La testa fuori dal sacco

Novembre è appena cominciato e con lui nuovi progetti e tante cose interessanti. Devo dire che il mese appena trascorso è stato ricco di novità e di cambiamenti, come d’altra parte il cambio di stagione suggerisce. Non so voi, ma a me le nuove stagioni danno sempre la carica per cambiare quello che non mi piace più e raddrizzare la rotta. Così ho deciso di iniziare a scrivere qui sul blog, era da tempo che ci pensavo ma non mi ero mai decisa a farlo. “Ma che cosa ci scrivo su un blog, ormai è stato già scritto tutto, non mi sento all’altezza, magari le persone che mi conoscono mi troveranno ridicola” sono solo alcune delle cose che mi frullavano in testa. Un concentrato di positività insomma. Penso che tante di noi probabilmente proveranno la stessa cosa al pensiero di esporsi sul web. Ed io lo capisco benissimo. Non è facile mettere da parte le proprie insicurezze ed avere il coraggio di buttarsi. Poi però arriva il momento della svolta, dove ti guardi allo specchio e pensi: “Ehi ma io non sono poi così male, non è detto che debba stare tutta la vita chiusa in un ufficio senza trasmettere niente alle ragazze come me, almeno posso provarci!”.  Ecco, quando arriva quel momento, cogliete l’attimo. Non perdete tempo e fate quello che avete in mente di fare senza pensarci due volte. Sono qua a scrivere dopo aver pubblicato le prime stories parlate nella mia pagina instagram e mi viene da ridere al pensiero, per me era una roba impensabile parlare da sola davanti ad una telecamera, mi sento sempre ridicola, in un momento mi si svuota il cervello e non mi ricordo più nemmeno cosa volevo dire. Quando ti registri pensi sempre che ci sia qualcuno che ti sta ascoltando dall’altra parte e che ti giudicherà. In effetti è vero, dall’altro lato c’è qualcuno che ti giudicherà in modo severissimo, e cioè tu quando ti riguarderai. A volte siamo proprio le peggiori nemiche di  noi stesse. Sono riuscita a battere la timidezza. E sapete una cosa? La sensazione di aver superato una propria paura è assolutamente fantastica. Spesso e volentieri la timidezza non è un vero e proprio lato del nostro carattere, ma è piuttosto un scelta per evitare alcune situazioni che per qualche motivo riteniamo “pericolose”. Essere se stesse non dovrebbe mai trovarsi tra queste. Ho scritto questo semplicemente per incoraggiarvi ad andare oltre i vostri blocchi, anche se pensate di non poterci mai riuscire, non è ancora detta l’ultima parola. La vita va vissuta appieno e tutto ciò che non ci serve sono cose come paure, timori e pregiudizi, soprattutto se verso noi stesse. Magari leggere quest’articolo potrà rappresentare una piccola motivazione in più per prendere le nostre  remore e gettarle via lontano.

Con affetto, una di voi.

All is pretty ★ F

Carpe diem

Carpe diem-7

Carpe diem-4

Carpe diem-2

Carpe diem-5

Carpe diem-3

Carpe diem-6

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...